E' la divisione operativa I.C.T. della Holding AX3 erogante servizi orientati al cloud:
Servizi Datacenter, Servizi di Hosting, PEC, Fatturazione Elettronica, VPS, Servizi tecnici ed e-Commerce.


E' la divisione relativa alle gestioni immobiliari della Holding AX3:
Si occupa della compravendita, manutenzione e gestione dei beni immobili della holding e per conto terzi, gestisce strutture ricettive quali b&b, hotel, resort, bar, ristoranti e, svolge attività di promozione ed accoglienza turistica. 

E' la divisione operativa TELECOMUNICAZIONI della Holding AX3, è operatore di telefonia fissa in classe carrier operante in Italia.

 




E' la divisione operativa OTTICA  della Holding AX3:
Si occupa della produzione e distribuzione di prodotti ottici ed oftalmici per il pubblico e per le ottiche al dettaglio. Optinext esegue la vendita online ed interagisce col pubblico anche tramite gli OptiPoint (punti di visione e consegna merce) nel territorio.

Il futuro... Fibra ottica e servizi cloud

 

ROMA - Il 19% dei cittadini europei di 16-74 anni non ha mai usato un computer. A questo valore medio si avvicinano la Provincia autonoma di Bolzano (23%), l'Emilia Romagna e il Friuli Venezia Giulia (28%), la Lombardia (29%). Valori decisamente peggiori si registrano al Sud: la maglia nera nella penetrazione dell'uso del pc spetta alla Campania (48%), ma anche Piemonte, Umbria (35%) e Lazio (30%) si segnalano con percentuali elevate. E' quanto si legge nel 48/o Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese.

L'Italia sta accumulando ritardi sul fronte della modernità delle infrastrutture rispetto agli altri membri dell'Unione europea. Se la banda larga ormai può vantare una diffusione in linea con i richiami di Bruxelles, sul fronte della velocità di connessione e sulla diffusione delle cosiddette Nga (Next Generation Access), evoluzione nell'uso degli impianti a fibra ottica, il quadro appare meno roseo.

Nel 2013 solo il 21% delle famiglie in Italia ha potuto avvantaggiarsi di una copertura ultratecnologica (Nga). Anche se nei progetti strategici dell'Italia c'è il raggiungimento di una copertura a 30Mbps su tutto lo stivale, e sulla metà addirittura l'implementazione a 100Mbps entro il 2020. Per quanto riguarda lo standard delle connessioni, l'1% dei contratti è stipulato per una velocità pari o superiore a 30Mbps e lo 0% contempla una velocità di rete pari o superiore a 100Mbps, mentre la media Ue segna un 5%.

Su questi aspetti AX3 intende concentrare le forze portando nel nel nostro territorio dei servizi evoluti ed investendo nella realizzazione di nuove infrastrutture I.T.

Per il 2015 il nostro programma di azione prevede:

  • lancio dei servizi integrati del Datacenter ubicato in Caltagirone;
  • razionalizzazione ed ampliamento delle infrastrutture di telecomunicazioni Wiremax per raggiungere una penetrazione via radio hiperlan dei territori di Caltagirone e Scicli prossima al 100%;
  • Realizzazione di nuove infrastrutture di telecomunicazioni in fibra ottica nei territori di Caltagirone e Scicli;
  • Attivazione di nuovi servizi cloud e virtualizzazione in favore delle Pubbliche Amministrazioni;

Per realizzare questi obiettivi AX3 prevede di ampliare l'organigramma della società Wiremax, e di realizzare una nuova divisione specializzata nelle infrastrutture di rete e servizi evoluti. Seguiranno aggiornamenti nei prossimi mesi.

I nostri partners